Un pensiero sulla Preghiera

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Un pensiero sulla Preghiera

Messaggio  Andrea il Gio Dic 31, 2009 5:59 am

La Chiesa ci invita alla frequente preghiera.
Ma noi sapiamo pregare?
Siamo capaci di capire cos' è la pregiera_
Abbiamo capito il significato profondo di questo contatto con Dio?
Poi possiamo pensare al come si fà ad arrivare e d ottenere questo contatto?

Tutte queste sono domande che forse ci vengono in mente mentre "preghiamo".
Formulare una preghiera ripetendo un rituale con i testi previsti, senza una preparazione spirituale, dal profondo della nostra esistenza, credo che questo non può essere il "pregare" che Dio vuole da noi.
Dio vuole che noi ci uniamo a Lui! Vuole che offriamo a Lui il nostro essere, i nostri pensieri, le nostre azioni...
Penso che la semplice ripetizione di formule non sia "vera preghiera" Dobbiamo aprire la nostra mente, il nostro cuore ed ascoltare, ascolare in silenzio, senza divagazioni di mente, concentrarsi sul significato della relazione Dio-uomo. Essendo sue creature dobbiamo rivolgerci al nostro Creatore per adorarlo, per ringraziarlo, per offrire il nostro amore, i nostri pensieri, le nostre preoccupazioni, e alla fine anche i nostri bisogni (che Lui conosce meglio di noi).
Nello stesso tempo però imparare ad accettare... accettare tutto quanto ci capita... che poi nonsia fatta la tua volontà è il caso che ci fà arrivare certe situazioni, ma la SUA VOLONTA, come la esprimiamo anche nel "Padre nostro":
SIA FATTA LA TUA VOLONTA'

Pace e bene


Ultima modifica di Andrea il Gio Dic 31, 2009 4:30 pm, modificato 1 volta

_________________
Andrea
avatar
Andrea
Admin

Numero di messaggi : 5697
Età : 86
Località : Atene - Grecia
Data d'iscrizione : 14.02.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.vangelo.forumattiVo.com

Tornare in alto Andare in basso

Te deum

Messaggio  chiarotta91 il Gio Dic 31, 2009 3:12 pm

Ti ringrazio mio Dio per i doni che in questo 2009 mi hai elargito.
Le nuove amicizie che hanno reso la mia vita ogni giorno più bella, la compagnia del marito che ha sostenuto ogni giorno dell'anno appena concluso.
Ti ringrazio per la figlia che ho visto crescere e maturare,
ti ringrazio per il lavoro che ha permesso che io manifestassi i Tuoi doni.
Ti ringrazio per la salute , ti ringrazio anche per le malattie che
mi hanno ricordato i miei limiti, che spesso cerco , irresponsabilmente di varcare.
Ti ringrazio per chi è nato , per chi si è sposato , per chi è morto raggiungendoti.
Ti ringrazio per le mille cose che tu mi hai dato e delle quali non mi sono accorta.
Sì , Padre, perchè tu mi custodisci , ogni giorno , anche se questo fatto
spesso non è presente nella mia mente.
Ti ringrazio per le gioie che mi hai dato, per lo stupore che ho provato di fronte alle tue meraviglie.
Ti ringrazio del perdono che tante volte mi hai concesso, ti ringrazio di avermi tenuto lontano dall'odio, dall'egoismo
dalla violenza.
Ti chiedo pertanto di accompagnarmi in questo nuovo anno che sta arrivando.
Ti chiedo di benedirmi dall'alto e di proteggermi .
Ti ringrazio, mio Dio di tutto questo.
avatar
chiarotta91

Numero di messaggi : 488
Età : 58
Località : Roma
Data d'iscrizione : 15.12.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum