PRIMA DOMENICA DEI DIGIUNI - DOMENICA DELL'ORTODOSSIA

Andare in basso

PRIMA DOMENICA DEI DIGIUNI - DOMENICA DELL'ORTODOSSIA

Messaggio  Andrea il Mar Feb 23, 2010 6:35 am

PRIMA DOMENICA DEI DIGIUNI - DOMENICA DELL'ORTODOSSIA


Data: domenica 21 febbraio 2010


DescrizioneLa Chiesa d'Oriente,

nella prima Domenica dei digiuni (Quaresima) celebra il “Trionfo dell’Ortodossia”, che ricorda la vittoria sull’iconoclastia e il ristabilimento della venerazione delle icone al concilio di Costantinopoli nell’843. Il legame di questa celebrazione con la Quaresima è puramente storico: il primo trionfo dell’Ortodossia ebbe luogo in questa domenica particolare.
Anche noi, all'inizio della Divina e Santa Liturgia poerteremo processionalmente le icone e le esporremo nella Chiesa alla venerazione dei fedeli. Poi si leggerà il Sinodikon, cioè il decreto del Grande e Santo Concilio di Costantinopoli, dove viene ricordato il ripristino del culto delle sante immagini.
Celebreremo poi la Santa e Divina Liturgia di San Basilio il Grande.
La Quaresima è tempo di penitenza, di conversione. E' il periodo del catecumentato, di coloro che, nella preghiera e nella lode, viene istruito alla fede e iniziato ai Santi Misteri. « Il battesimo è l’ingresso nella vita nuova inaugurata da Cristo. Al catecumeno, questa nuova vita per ora è solo annunciata e promessa, ed egli l’accetta per fede. Egli è come gli uomini dell’Antico Testamento che vivevano per la loro fede in una promessa di cui essi non vedevano il compimento. Questo è il tema della prima domenica. Dopo aver fatto menzione dei giusti dell’Antico Testamento, l’epistola (Ebrei 11, 24-26.32-40; 12, 1-2) conclude: “Eppure, tutti costoro, pur avendo ricevuto per la loro fede una buona testimonianza, non conseguirono la promessa, avendo Dio predisposto qualcosa di meglio per noi...”. Di che si tratta? La risposta ci è data dalla lettura dell’evangelo (Giovanni 1, 43-51) della prima domenica: “Vedrai cose maggiori di queste!... In verità, in verità vi dico: vedrete il cielo aperto e gli angeli di Dio salire e scendere sul Figlio dell’uomo”. Il che vuol dire: voi, catecumeni, voi che credete in Cristo, voi che chiedete di essere battezzati, che vi state preparando alla Pasqua, voi vedrete l’inaugurazione dei tempi nuovi, il compimento di tutte le promesse, la manifestazione del Regno. Ma vedrete questo solo se credete e vi pentite, se cambiate la vostra mentalità (metanoia), se ne avete il desiderio e ne accettate lo sforzo».

www.acioc-milano.org

_________________
Andrea
avatar
Andrea
Admin

Numero di messaggi : 5755
Età : 86
Località : Atene - Grecia
Data d'iscrizione : 14.02.08

Visualizza il profilo dell'utente http://www.vangelo.forumattiVo.com

Tornare in alto Andare in basso

Pasqua insieme

Messaggio  Ady il Mar Feb 23, 2010 10:32 am

1. Riguardo alla domenica dell'ortodossia mi permetto di fare un commento un po' "cattivello".
Con la parola ortodossia purtroppo s'intendono le caratteristiche della chiesa d'Oriente, quella che dopo 1054 è rimasta staccata da Roma. Questo gruppo di chiese si considerano ancora in possesso della retta fede, facendo leva sul termine ortodosso.
Però, alla stessa maniera e in virtù degli stessi accaduti storici (secoli prima del 1054), la Chiesa Cattolica può altrettanto chiamarsi ortodossa. Ecco perché spesso mi piace rispondere a riguardo della mia identità di fede, che sono una cattolica ortodossa.

2. Fortunatamente quest'anno come quello che segue,festeggeremo insieme la santa Pasqua del Signore. Cattolici ed Ortodossi potremo salutarci al contempo con quel bel saluto "Christos anesti!" e rispondere "Alithos anesti!" -che Andrea mi correga se sbaglio- cioé "Cristo è risporto!", "E' veramente risorto!". Sarà una festa insieme anche della santa Eucarestia ed occasione di riunirci insieme intorno all'altare per cantare inni di risurrezione allo stesso Dio. Sarebbe anche una bella occasione di mettere in pratica il bel concetto di "ecclesiologia eucaristica" di cui parla il vescovo e teologo ortodosso Yannis Zizoulas, cioé di radunarci a condividere lo stesso pasto eucaristico per formare La Chiesa.
Un bel sogno, però mai dire mai alla provvidenza di Dio.
avatar
Ady

Numero di messaggi : 4
Età : 55
Località : Targu-Mures, Transilvania
Data d'iscrizione : 01.09.08

Visualizza il profilo dell'utente http://adormireamaiciidomnului.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRIMA DOMENICA DEI DIGIUNI - DOMENICA DELL'ORTODOSSIA

Messaggio  Andrea il Mar Feb 23, 2010 10:55 am

Rispondo subito al commento di Ady, che non lo trovo per niente cativello.... questo testo l` ho trovato su FB e presentato da una cara amica gia` conparrocchiana (Amanda Foscolo) ed e` presentato dai cattolici di rito bizantino. In ogni modo la Festa della "domenica dell` ortodossia" riguarda per lo piu` il ripristino delle icone nelle chiese ortodosse che [ un fatto storico e non dogmatico.
Mi permetto solo di correggerti sulla partola Eucaristia e non Eucarestia.

colgo questa oiccasione per salutare la presenza di Ady che e` ritornata sul nostro sito! Bentornata ady

Pace e bene

_________________
Andrea
avatar
Andrea
Admin

Numero di messaggi : 5755
Età : 86
Località : Atene - Grecia
Data d'iscrizione : 14.02.08

Visualizza il profilo dell'utente http://www.vangelo.forumattiVo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: PRIMA DOMENICA DEI DIGIUNI - DOMENICA DELL'ORTODOSSIA

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum