Dai discorsi di Papa Benedetto XVI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Dai discorsi di Papa Benedetto XVI

Messaggio  Andrea il Lun Mag 26, 2008 4:00 pm



Per integrare la novità di queste esperienze nel tessuto ecclesiale, non sono mancati “numerosi interventi di richiamo e di orientamento da parte dei Pontefici, che hanno avviato un dialogo e una collaborazione sempre più approfonditi a livello di tante Chiese particolari”. In questo modo “sono stati superati non pochi pregiudizi, resistenze e tensioni”. Ora rimane però da assolvere il compito di una “più matura comunione di tutte le componenti ecclesiali, perché tutti i carismi, nel rispetto della loro specificità, possano pienamente e liberamente contribuire all’edificazione dell’unico Corpo di Cristo”.

Questo è un paragrafo del discorso papale letto in occasione della riunione dei Vescovi per esaminare la situazione dei movimenti.
A prima vista sembra che il Pontefice si trova d' accordo con tutti i movimenti. Leggendo però più attentamente il brano citato si può trovare una specie di ammonimento di assolvere il compito di una "più matura comunione di tutte le componenti ecclesiali" . Mi sembra che lui vuole dirci di trovarci tutti in comunione, di non allontanarsi dal Catechismo della Chiesa di non fare come sembra ad ognuno; lui vuolr che queste varie componenti ecclesiali rimangano nella stessa direzione, quella che la chiesa indica.
Come altrimenti si potrebbe spiegare questo brano_

Pace e bene

_________________
Andrea
avatar
Andrea
Admin

Numero di messaggi : 5450
Età : 86
Località : Atene - Grecia
Data d'iscrizione : 14.02.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.vangelo.forumattiVo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum