Preghiera a San Giuseppe

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Preghiera a San Giuseppe

Messaggio  Francesco il Mer Mar 19, 2014 10:02 pm

PREGHIERA A SAN GIUSEPPE

A Te, o beato Giuseppe, stretti dalla tribolazione, ricorriamo,
e fiduciosi invochiamo il tuo patrocinio insieme con quello
della tua Santissima Sposa.

Per quel sacro vincolo di carità che ti strinse all’Immacolata Vergine Maria,
Madre di Dio,
e per l’amore paterno che portasti al fanciullo Gesù, guarda, te ne preghiamo,
con occhio benigno la cara eredità che Gesù Cristo acquistò col suo Sangue
e col tuo potere ed aiuto soccorri ai nostri bisogni.

Proteggi, o provvido custode della divina Famiglia, l’eletta prole di Gesù Cristo;
allontana da noi, o Padre amatissimo, la peste di errori e di vizzi che ammorba il mondo;
assistici propizio dal Cielo in questa lotta contro il potere delle tenebre,

o nostro fortissimo protettore, e come un tempo salvasti dalla morte la minacciata vita
del bambino Gesù, così ora difendi la santa Chiesa di Dio dalle ostili insidie
e da ogni avversità e copri ciascuno di noi con il tuo patrocinio,
affinché con il tuo esempio e mediante il tuo soccorso possiamo virtuosamente vivere,
piamente morire e conseguire l’eterna beatitudine in Cielo. Amen.

Pace e Bene
avatar
Francesco

Numero di messaggi : 164
Località : Vicenza
Data d'iscrizione : 16.11.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preghiera a San Giuseppe

Messaggio  Andrea il Gio Mar 20, 2014 6:41 am

Grazie sarissimo Francesco di avermi fatto ricordare questa bella preghiera che ci recitava a scuola una frate (dei frati Maristi) quando ero piccolo....


Pace e bene!




_________________
Andrea
avatar
Andrea
Admin

Numero di messaggi : 5456
Età : 86
Località : Atene - Grecia
Data d'iscrizione : 14.02.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.vangelo.forumattiVo.com

Tornare in alto Andare in basso

Consacrazione...

Messaggio  Francesco il Gio Mar 20, 2014 11:13 pm

CONSACRAZIONE A MARIA SANTISSIMA E A SAN GIUSEPPE

Come Dio Padre, nella sua infinita sapienza e immenso amore,
affidò qui in terra il suo unigenito Figlio Gesù Cristo a Te,
Maria Santissima e a Te, San Giuseppe,
sposi della Santa Famiglia di Nazaret,
così noi, divenuti per il Battesimo figli di Dio,
con umile fede ci affidiamo e consacriamo a Voi.

Abbiate per noi, per i nostri figli, per le nostre famiglie,
le stesse premure e tenerezze avute per Gesù.
Aiutateci a conoscere, amare e servire Gesù
come voi 1'avete conosciuto, amato e servito.

Otteneteci di amarvi con lo stesso amore con il quale
Gesù vi ha amato qui sulla terra.
Proteggete le nostre persone.
Difendeteci da ogni pericolo e da ogni male.
Accrescete la nostra fede.

Custoditeci nella fedeltà alla nostra vocazione
e alla nostra missione:
fateci santi.
Al termine di questa vita, accoglieteci
con voi in Cielo dove già regnate
con Cristo nella gloria eterna.
Amen.

GIACULATORIA

O San Giuseppe, difendi la Santa Chiesa da ogni avversità
e stendi su ciascuno di noi il tuo patrocinio.
- Gloria al Padre…

Pace e Bene
avatar
Francesco

Numero di messaggi : 164
Località : Vicenza
Data d'iscrizione : 16.11.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

"ECCOMI"...

Messaggio  Francesco il Mar Mar 25, 2014 3:24 pm


ANNUNCIAZIONE DEL SIGNORE

«Nel sesto mese, l'angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea,
chiamata Nàzaret, a una vergine promessa sposa di un uomo della casa di Davide,
chiamato Giuseppe. La vergine si chiamava Maria.
Entrando da lei disse: "Ti saluto, o piena di grazia, il Signore è con te".
A queste parole ella rimase turbata e si domandava che senso avesse un tale saluto.
L'angelo le disse: "Non temere, Maria, perché hai trovato grazia presso Dio.
Ecco concepirai un figlio, lo darai alla luce e lo chiamerai Gesù. (segue Lc 1, 26-38).

*****
«Eccomi» è la prima parola di Gesù nel Cuore e nel Corpo di Maria.
Quando Maria diede il suo consenso all’annuncio dell’angelo Gabriele,
al primo istante dell’Incarnazione del Verbo, Ella ci ha spiritualmente
concepiti e generati.

Il «Sì» di Maria, parallelo al «Fiat» della Creazione, è diventato un "fiat" creativo.
La Vergine-Madre, l’Immacolata è l'umanità portata alla perfezione.
L’incanto più bello dell'Amore è la Tutta Bella, la Tutta Pura, la Madre:
è Lei che coltiva in noi l’Amore.
“Ave, o Giglio bianco della Trinità, Rosa splendente che abbellisci il Cielo!".

Maria ha esercitato un’evangelizzazione stupenda col suo silenzio, col suo sguardo,
col suo sorriso, con la preghiera profonda che le fioriva nell'anima.

Che cos'è la preghiera? Le Tre persone Divine che si scambiano un mutuo
Amore dentro di noi. La Parola di Dio che diventa il nucleo centrale dell’anima.
È questa Parola attira il Padre, attira lo Spirito Santo.

"Faremo in lui la nostra dimora": si diventa il cielo dei Tre.
Lo Spirito Santo ci dà il gusto della preghiera, del silenzio, dell'amore fraterno.
Lo Spirito Santo è la tenerezza di Amore, è Lui 1'Amore.

La Madonna, il più splendente focolare di preghiera,
un "roveto ardente", lo attira.
«Rimanete nel mio Amore»: l'amore è presenza.
Chi ama vuol essere presente alla persona amata. La Trinità è Presenza.

Abbiamo un palazzo nel cuore dove è sempre presente la Trinità:
è una dilatazione di Gioia all’infinito.
Dobbiamo fare la sua tenda nel nostro cuore come Maria.
Il suo essere è preghiera viva.

*****
DAL LIBRO DEL SIRACIDE

«Sono uscita dalla bocca dell' Altissimo
e ho ricoperto come nube la terra.
Ho posto la mia dimora lassù,
il mio trono era su una colonna di nubi.

Il giro del cielo da sola ho percorso,
ho passeggiato nelle profondità degli abissi.

Sulle onde del mare e su tutta la terra,
su ogni popolo e nazione ho preso dominio.

Fra tutti questi cercai· un luogo di riposo,
in quale possedimento stabilirmi.

Allora il creatore dell'universo mi diede un ordine,
il mio creatore mi fece posare la tenda
e mi disse: "Fissa la tenda in Giacobbe
e prendi in eredità Israele".

Prima dei secoli, fin dal principio, egli mi creò;
per tutta l'eternità non verrò meno.

Ho officiato nella tenda santa davanti a lui,
e così mi sono stabilita in Sion» (Sir 24,3-10).

PREGHIERE A SAN GIUSEPPE PER LE NOSTRE FAMIGLIE

Iddio, Padre onnipotente, gloria e letizia dei Santi,
conceda a tutti noi, riuniti nel nome di San Giuseppe,
la sua benedizione patema.

O Signore Gesù Cristo,
che vivendo sottomesso a Maria e a Giuseppe,
hai consacrato con sublimi virtù la vita familiare,
concedi la grazia di formarci sul loro esempio,
per essere partecipi della loro gloria in cielo.

Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli. Amen.

Pace e Bene
avatar
Francesco

Numero di messaggi : 164
Località : Vicenza
Data d'iscrizione : 16.11.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preghiera a San Giuseppe

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum