Prerghiere alla Madonna con litanie

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Prerghiere alla Madonna con litanie

Messaggio  Andrea il Ven Mag 13, 2016 9:47 am

Prerghiere alla Madonna con Litanie


Maria, Ianua Coeli, porta maestosa e spalancata verso la Trinità! Tu, assunta nella gloria, riassumi in modo eminente la realtà mistica, terrena e celeste della Chiesa Sacramento; noi oggi ti invochiamo per ottenere il tesoro dei doni di Dio, ed essere con te uniti a Gesù Cristo, Porta delle pecore.

Maria, Mater Christi! Solo tu, o Maria, potevi entrare in pienezza nella missione di Grazia di Gesù. Cristo Messia, Unto di Spirito Santo fin dal Battesimo. Chiedi anche per noi l’unzione spirituale del cuore, per partecipare al mistero di Amore del Figlio, e collaborare alla redenzione del mondo.

Maria, Mater inviolata! O Maria, tu non ti sei mai lasciata sedurre dal Maligno e sei rimasta sempre pura e intatta, in ogni tentazione, in ogni prova. Abbi misericordia dei tuoi figli, così facili al compromesso, che porta a servire due padroni, o peggio ancora noi stessi, invece dell’Unico Signore.
,
Maria, Causa nostrae laetitiae! Tu sei più del gaudio trionfante, tu sei intima letizia del cuore. Insegnaci a cambiare in gioia ogni nostra tristezza, facci sentire la presenza del Figlio tuo anche nel gemito e nel pianto, donaci di vivere con fede ogni giorno del poco della nostra piccola vita.


Maria, Vas honorabile! O Maria, più che i Vati, Profeti di Israele, tu sei testimonianza dell’onore dovuto a Dio, del primato del Signore nella nostra vita e tu stessa sei stata da Lui resa onore dell’umanità. Apri i nostri occhi perché vediamo e scegliamo sempre e solo ciò che dà gloria a Lui.

Maria, Mater misericordiæ! Senza il tuo aiuto, o Madre, noi peccatori non siamo in grado di pregare, non sapremmo cosa chiedere, non saremmo capaci nemmeno di ringraziare. Chiedi per noi il perdono del tuo Figlio: è l’unica speranza rimasta per ritrovare noi stessi, per ritornare al Padre.

Maria, Sedes Sapientiae! Dalle sedi dei potenti esce il dominio, dal tuo Trono si irradia la sapienza divina; guardando te comprendiamo il vivere in Gesù, il credere in Lui. Concedi a noi di vedere nel suo Volto, Sapienza divina, il Padre.

Maria, Consolatrix afflictorum! Consolaci con la consolazione dello Spirito Santo, perché non prevalga il nostro sentimento ma vinciamo paure e afflizioni, restando in ascolto della Parola del Figlio tuo, e insegnaci la beatitudine di coloro che piangono e non si lasciano abbattere nella speranza.

Maria, Sancta Dèi Gènitrix! O Maria, tu ci hai dato Gesù, Parola di Dio, criterio di condotta per la vita, apertura di speranza, luce nel buio, gioia nella luce. Illumina le menti e i cuori e aiutaci a comprendere quale sia il bene che il Signore vuole per noi, per attuarlo con un forte programma di vita.

Maria, Virgo prædicanda! O Maria, tu sei il Vangelo vivente, le nostre parole non riuscirebbero a esprimere le tue perfezioni, noi contempliamo in te i Divini Misteri di Gesù. Purifica il nostro linguaggio dalla confusione e dalle astrazioni, ravviva in noi la preghiera continua dello Spirito Santo.

Maria, Virgo fidelis! O Maria, attraverso di te si è manifestata la fedeltà di Dio verso tutta l’umanità, in te trovano compimento le promesse di salvezza. Guarisci il nostro cuore dall’orgoglio, da ogni dubbio e chiusura, per camminare nella carità verso Gesù, il Testimone di Dio, Fedele e Verace.

Maria, Virgo prudentissima! O Maria, perfetta Discepola di Dio e Maestra di coloro che intendono conoscere e mettere in pratica la volontà di Dio, donaci di partecipare alle tue virtù, unifica il nostro cuore nell’ascolto della Parola, per servire il Signore in tutta mitezza, umiltà e perseveranza

Maria, Virgo clemens! O Maria, tu non hai conosciuto il peccato, tu hai sperimentato soltanto la forza della grazia e per questo sei stata forte nelle tribolazioni. Tu sola puoi avere giusta compassione per noi, che, a causa delle nostre colpe, ci allontaniamo dal tuo Figlio: abbi pietà di noi.


Maria, Virgo veneranda! O Maria, in te tutta la Creazione giunge alla perfezione, sei l’Immagine della libertà dal peccato; venerando te onoriamo insieme le creature e il Creatore, in te vediamo la nostra sorte futura, nello sguardo rivolto a te desideriamo la beatitudine del Cielo: sostieni la nostra speranza.


Maria, Auxilium christianorum! O Maria, in te il nome di cristiano trova il suo pieno significato, tu che sei stata vicinissima al tuo Figlio Cristo Gesù. Aiutaci con l’esempio e l’intercessione a rinnovare ogni giorno la vocazione battesimale, per essere trasfigurati a immagine del nostro Salvatore.

Maria, Speculum Iustitiae! Tu sei riflesso purissimo dell’insondabile giustizia di Dio, che attraverso te esercita ogni potenza con infinita misericordia; noi oggi ti invochiamo per ritrovare in te la vera dignità di figli e rinnovare in noi l’immagine di Dio: Gesù Cristo.


Maria, Refugium peccatorum! O Maria, tu sempre hai abitato al riparo dell’Altissimo e dimorato all’ombra dell’Onnipotente. I nostri peccati ci rendono insensibili e quasi ciechi, anche di fronte all’infinita Misericordia. Prega tu il Signore per noi, e accoglici con te per chiedere grazia al momento opportuno.


Maria, Stella matutina! O Maria, sei Aurora della Salvezza. Con Gesù si apre il Tempo Nuovo della Misericordia, promesso dall’Alba della Creazione. Che ogni giornata abbia inizio con il tuo nome, perché accogliamo l’eternità di Dio nel nostro quotidiano.



Maria, Domus àurea! O Maria, tu sei la più bella dimora di Dio, riservata a Lui, adorna e preziosa per accogliere Lui, dove risuona la vera preghiera. Dona anche al nostro cuore di diventare dimora del Verbo, accoglienza dello Spirito, tempio da cui si diffonde, come da sorgente, la grazia del Padre.

Maria, Mater admirabilis!
Tu che per noi provi anche oggi i dolori del parto, aiutaci a ritrovare noi stessi, smarriti e dubbiosi .in questo esilio dei nostri peccati. Tu, Madre nostra, ascolta ogni nostro lamento, come, sotto la Croce, raccogliesti l’ultimo grido del tuo Figlio Gesù.


Maria, Regina in cælum assumpta! Come hai portato Gesù in grembo, tu Maria, contieni nel tuo cuore tutto il Cielo, in te la creazione ritrova purezza, con te risplende di vera luce tutta la Chiesa, davanti a te trema l’Abisso, guardando a te ogni persona risale, redenta dalle colpe, in Paradiso.

_________________
Andrea
avatar
Andrea
Admin

Numero di messaggi : 5754
Età : 86
Località : Atene - Grecia
Data d'iscrizione : 14.02.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.vangelo.forumattiVo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum