NOTIZIE DA MEDJUGORJE

Andare in basso

Breve storia della parrocchia di Medjugorje

Messaggio  Anna Giacomina il Mer Set 23, 2009 9:05 am

A maggio del 2007 sono trascorsi 115 anni da quando l'allora Vescovo di Mostar­Duvno, P. Paskal Buconjic, separò la par­rocchia di Medjugorje dalla originaria par­rocchia madre di Brotnjo-Gradnici e la isti­tuì come parrocchia indipendente. Per cir­ca 100 anni la parrocchia di Medjugorje non si è differenziata dalle parrocchie cir­costanti. La crescita spirituale era visibile e c'erano molti membri del 3° ordine france­scano. D'altro canto, all'interno della par­rocchia c'erano molte discordie che ne ral­lentavano lo sviluppo. Perciò la costruzio­ne della nuova chiesa procedeva a rilento. I parrocchiani vivevano in condizioni diffici­li, si lavorava molto, dalla mattina alla sera, e si guadagnava poco. Le condizioni sociali in cui viveva il popolo dell'Erzegovi­na non erano mai favorevoli per il popolo croato. Tutti cercavano soprattutto di tro­vare il modo per sottrarre loro anche ciò che gli spettava. Solo pochi si sforzavano di aiutare questa regione a progredire.
L'entusiasmo per la fondazione di uno sta­to autonomo nel 1941 fu breve, durò fino alla fine della guerra e terminò in modo catastrofico: innumerevoli giovani vite furono annientate già durante la guerra; ancora di più dopo la fine della guerra e dopo la resa delle armi, a cominciare con il massacro di Bleiburg in Austria per finire con le numerose carnefi­cine più o meno conosciute.
Negli ultimi anni la parrocchia di Medju­gorje è diventata la parrocchia più famosa non solo dell'Erzegovina e del popolo croato, ma anche di tutto il mondo.
A giugno del 1981 alcuni fanciulli del vil­laggio di Bijakovici cominciarono a raccon­tare che appariva loro la Santa Vergine Maria, la Madonna. Sono rimasti fedeli al­la loro testimonianza fino ad oggi, nono­stante i tanti sospetti e gli scherni. Da allo­ra, ogni anno vengono a Medjugorje mi­gliaia e migliaia di pellegrini; finora ne so­no arrivati molti milioni. Medjugorje è diventata il più grande luogo di preghiera di tutto il mondo.

Tuttavia Medjugorje non esiste solo dal 1981. Il nome Medjugorje viene citato per la prima volta nel 1599.
A quel tempo Medjugorje era una sede ecclesiastica di una parte del Brotnjo; in­fatti viene citata come una parrocchia cat­tolica, di cui i Francescani si curavano dal monastero di Zaostrog. In seguito il territo­rio dell'attuale parrocchia di Medjugorje fe­ce parte della vastissima parrocchia di Brotnjo.
Questa parrocchia ebbe sede in vari villaggi poiché i francescani, poveri e sempre perseguitati dai Turchi, non pote­vano avere una vera e propria parrocchia e se ne occupavano come meglio poteva­no. Spessissimo succedeva che si sposta­vano di parrocchia in parrocchia, restava­no con i loro parrocchiani, celebravano la Santa Messa e amministravano i sacra­menti di nascosto.
Dalla metà del 18° se­colo sappiamo con certezza che la sede della parrocchia di Brotnjo era nel villaggio di Gradinici. Per superficie, la parrocchia somigliava più ad una diocesi che ad una parrocchia, come scri­veva l'allora parroco di Brotnjo P.Petar Bakula. Ab­bracciava l'intero territorio di Brotnjo ed anche la zona di Capljina e Ga­bela. In seguito Capljina e Gabela furono separate (1854), e 10 anni dopo anche il Brotnjo superiore con sede a Cerin (1864).
Nel 1892 la parrocchia di Medjugorje di­venne una parrocchia indipendente.
Oggi la parrocchia di Medjugorje consta di 5 villaggi: Medjugorje, Bijakovici, Vioni­ca, il villaggio un po' più lontano di Sur­manci, e Miletina. Nel decreto sulla fonda­zione della parrocchia del 1892 Miletina non veniva citata, ma evidentemente face­va parte del villaggio di Medjugorje. La parrocchia fu regolarmente fondata il 1 ° maggio 1892 con il decreto del Vescovo di Mostar, Duvno P.Paskal Buconjic.
Come spiegazione per la istituzione di questa nuova parrocchia il Vescovo citava le an­nose richieste dei fedeli della zona, motivate dal fatto che gli abitanti erano troppo lontani dalle loro sedi parrocchiali a Brotnjo e a Gradnici, ed anche il numero sempre crescente di fedeli cattolici nei vil­laggi che chiedevano una nuova parroc­chia per sé.

La prima casa parrocchiale di Medju­gorje fu costruita nel 1892. Era grande e di buon gusto, e fu eretta con l'aiuto del Ve­scovo P.Paskal Buconjic e dei fedeli della parrocchia di Medjugorje. I lavori furono di­retti dall'allora parroco della parrocchia di Gradnici P.Pavo Petrovic e dal suo aiutan­te P.Pio Knezovic-Bago. L'allestimento in­terno e l'adattamento ad abitazione segui­rono con il parroco Mijo Rubic (1895/95) e il suo successore P.Nikola Simovic (1895/99).
L'edificio era già pronto prima che il Ve­scovo Buconjic emanasse il decreto sull'i­stituzione della nuova parrocchia. Nel cor­so dei decenni successivi, questa casa parrocchiale subì naturalmente degli adat­tamenti ed esiste ancora oggi. Nel 1961 la casa parrocchiale fu completamente risa­nata e nel seminterrato fu eretta una cap­pella (grande circa m. 13 x 5) che è servi­ta temporaneamente come chiesa (fino al­la costruzione della nuova chiesa nel 1969). La nuova casa parrocchiale fu eret­ta in tempi più recenti in base alle crescenti esigenze legate all'aumento del personale della parrocchia.
La prima chiesa parrocchiale fu eretta nel 1896/97 da P.Nikola Simovic con "lo straordinario impegno, lo sforzo, lo spirito di sacrificio e il generoso sostegno del po­polo dei fedeli". Tuttavia questa chiesa di­venne presto pericolante e si dovette pen­sare alla costruzione di una nuova chiesa.
Il progetto per la nuova chiesa fu prepara­to dal famoso architetto Stjepan Podhor­sky. I preparativi per la costruzione delle fondamenta iniziarono già nel 1925, a giu­gno del 1935 si cominciarono a costruire le fondamenta e in seguito furono erette le mura esterne fino ad un'altezza di circa 3 metri . E la cosa finì così. Le ragioni furono il disaccordo tra i parrocchiani a proposito della posizione della nuova chiesa, le con­dizioni della guerra e del dopoguerra, e la povertà. Così la chiesa che oggi è famosa in tutto il mondo come chiesa parrocchiale di Medjugorje fu completata solo negli an­ni del dopoguerra, dal 1966 al 1969. La chiesa fu consacrata il19 gennaio 1969, in seguito furono completati i lavori di rifinitu­ra all'esterno e all'interno della chiesa. Nella parrocchia ci sono anche 3 chiese fi­liali: a Vionica, a Miletina e a Surmanci.

In occasione dell'anniversario dei 1900 anni dalla morte e resurrezione di Cristo (1900 + 33 = 1933), nel 1933 venne eretta da P.Bernardin Smoljan e dai parrocchiani la grande croce in calcestruzzo sulla colli­na di Sipovac, e da allora la collina si chia­ma Krizevac. Da allora la croce sovrasta tutto il Brotnjo e con l'inizio delle apparizio­ni è diventata famosa in tutto il mondo.
Nel 1892, anno della sua fondazione, la parrocchia di Medjugorje aveva 1660 abi­tanti. In seguito questo numero è cresciu­to costantemente. Immediatamente dopo l'inizio della seconda guerra mondiale, la parrocchia raggiunse il suo apice: nel 1940 aveva 4504 abitanti. In seguito il nu­mero degli abitanti si ridusse a causa degli insediamenti fuori dall'area della parroc­chia ed anche a causa del diminuito tasso di natalità.
Nel 1975 la parrocchia aveva 2924 fe­deli cattolici, che vivevano in 551 famiglie. Nel 1986 vi abitavano 2630 cattolici in 560 famiglie. E nel 1991 vivevano qui 3142 a­bitanti: da ciò si vede che le apparizioni della Madonna hanno avuto un influsso positivo sul quadro demografico della par­rocchia, dato che i parrocchiani non si tra­sferivano più lontano perché c'erano suffi­cienti posti di lavoro nella loro zona, legati soprattutto all'accoglienza dei pellegrini. Nel 2005 si contavano 4287 fedeli.



Fonte testo e immagini:
“MEDJUGORJE UN INVITO ALLA PREGHIERA
avatar
Anna Giacomina

Numero di messaggi : 1034
Località : Londra
Data d'iscrizione : 14.02.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: NOTIZIE DA MEDJUGORJE

Messaggio  chiarotta91 il Dom Mag 03, 2009 3:51 pm

Bravi davvero i centauri, con le loro moto , le loro camminate, corse e celebrazioni varie
avatar
chiarotta91

Numero di messaggi : 488
Età : 59
Località : Roma
Data d'iscrizione : 15.12.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: NOTIZIE DA MEDJUGORJE

Messaggio  chiarotta91 il Dom Mag 03, 2009 3:49 pm

Grazie per tutte le informazioni . Non occorreva però copiare tutto bastava un riferimento. Grazie. Cercherò di seguire le tue indicazioni .
avatar
chiarotta91

Numero di messaggi : 488
Età : 59
Località : Roma
Data d'iscrizione : 15.12.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: NOTIZIE DA MEDJUGORJE

Messaggio  Anna Giacomina il Gio Apr 30, 2009 3:19 pm

chiarotta91 ha scritto:Bello !!! Una gita fuori porta che permette di unire la dimensione spirituale e quella ludica. Mi auguro che queste moto abbiano rispettato i limiti di velocità... di solito i centauri si lasciano andare un po' con l'accelleratore e le strade dell'Herzegovina non sono poi così sicure.....


Direi che e' stata piu' di una gita fuori porta, ma un vero e proprio pellegrinaggio con tanto di Via Crucisi sul Krizevac - una bella salita, vi assicuro - e santo rosario, Santa Messa e altro. Per cui penso si possa dire loro "Bravi" con tutto il cuore.

************************************************************************************
Sabato 25 aprile 2009 si è tenuto a Medjugorje un pellegrinaggio di motociclisti organizzato dall'associazione cristiana KUP-KARMEL, la stessa che organizza la Maratona della Pace.
Robert Rukavina, presidente dell'associazione, immagina questo pellegrinaggio come un evento durante il quale molti motociclisti possano scoprire nuovi percorsi e visitare un luogo in cui molti hanno desiderato andare, ma mai così.
I motociclisti hanno cominciato arrivare in Medjugorje venerdì ed sono rimasti in un accampamento sotto le tende. Sabato nel corso della mattinata, hanno pregato la via Crucis sul Krizevac. Dopo pranzo hanno visitato la Comunità "Padre Misericordioso" ed hanno ascoltato le testimonianze dei giovani che sono venuti a Medjugorje per guarire da varie dipendenze.
Alla sera hanno partecipato al programma di preghiera nella chiesa parrocchiale di San Giacomo a Medjugorje. La Santa Messa per tutti i motociclisti partiti è stata presieduta da Fra Boze Mili´c e dopo messa c'è stata la benedizione dei motori.
Fra Petar Vlasi´c, parroco della parrocchia, ha ringraziato i motociclisti e Fra Miljenko Steko ha benedetto loro ed i loro motori sul prato dietro l'altare esterno. Dopo la benedizione i motociclisti hanno guidato per un giro d'onore intorno a Medjugorje.
avatar
Anna Giacomina

Numero di messaggi : 1034
Località : Londra
Data d'iscrizione : 14.02.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: NOTIZIE DA MEDJUGORJE

Messaggio  Anna Giacomina il Mer Apr 29, 2009 9:05 am

Non sono permessi pellegrinaggi cosidetti "ufficiali" in quanto le apparizioni non sono state ancora riconosciute. Pero' e' permesso ai sacerdoti di accompagnare i pellegrini per sostenerli nei loro bisogni spirituali.

Ti consiglio di scrivere a Informazioni da Medjugorje per sapere di eventuali pellegrinaggi da Roma. http://it.groups.yahoo.com/group/informazioni_da_medjugorje/

Oppure c'e' un'associazione che organizza pellegrinaggi da Napoli, si chiama Cieli Nuovi. Puoi vedere sul loro sito www.cielinuovi.org

o altrimenti puoi andare da sola come faccio io, ma la prima volta non te lo consiglio perche' e' bene che qualcuno ti spieghi e ti indirizzi dove andare e quale e' il programma di preghiera ecc.

Mi auguro tu possa trovare qualcosa che fa al caso tuo e che tu abbia un bellissimo pellegrinaggio.

*********************************************************************************

Ho trovato adesso questo pellegrinaggio da Roma. Spero possa fare al caso tuo.


Medjugorje 21/ maggio 27/ maggio 2009
Associazione “Ecco i tuoi bambini”
(pellegrinaggi per famiglie, singoli,coppie,parrocchie,comitive etc..)


(Rivolgersi ai numeri: tel/fax 063291885-3398519758//www.eccoituoibambini.org//info@eccoituoibambini.org

Giovedì 21 maggio (partenza) ROMA-ANCONA-SPALATO

Ore 12,00 - Appuntamento a via Marsala 77 (Roma zona stazione Termini ,vicino al tunnel).
Sistemazione dei bagagli sul pullman GT,appello dei partecipanti ,partenza per Ancona.
Ore 17,30 Appuntamento al porto di Ancona con i partecipanti provenienti da altre regioni.
Ore 17,45 Disbrigo delle formalità doganali e d’imbarco.
Ore 20,00 Partenza per Spalato. Traversata notturna con cabina (servizi).

Venerdì 22/maggio SPALATO-MEDJUGORJE

Ore 7,00 Arrivo al porto di Spalato, appello dei partecipanti e partenza per Medjugorje.
Ore 9,30 Arrivo e visita della piccola Lourdes (nome croato Vepric)
Ore 12,00 Arrivo a Medjugorje. Sistemazione in hotel (situato a pochi passi dalla Chiesa. Il trattamento sarà di pensione completa).
Ore 13,00 Pranzo in hotel.
Ore 16,00 Visita alla statua del Gesù risorto e alla tomba di Padre Slavko.
Ore 18,00 Inizio dell’attivita’ parrocchiale con il Santo Rosario e la Santa Messa
Ore 20,00 Cena in hotel.

Sabato 23/maggio MEDJUGORJE

Ore 7,30 Prima colazione in hotel.
Ore 8,30 Visita alla croce blu .Salita sul monte Podbrdo luogo della prima apparizione della Madonna con preghiera del Santo Rosario.
Ore 13,00 Pranzo in hotel.
Ore 15,00 Incontro con Suor Kornelia con i “suoi “bambini.
Ore 18,00 Inizio dell’attivita’ parrocchiale con il Santo Rosario e la Santa Messa
Ore 20,00 Cena in hotel.

Domenica 24/maggio MEDJUGORJE-TIHALIJNA-MEDJUGORJE

Ore 8,00 Colazione
Ore 9,30 Incontro alla comunita’ Cenacolo con i ragazzi ex tossico-dipendenti di Suor Elvira.
Ore 12,30 Pranzo in hotel.
Ore 15,30 Partenza per Tihalijna,visiteremo la statua della Madonna diventata il simbolo di Medjugorje.
Ore 18,00 Inizio dell’attivita’ parrocchiale con il Santo Rosario e la Santa Messa
Ore 20,00 Cena in hotel.

Lunedì 25/maggio MEDJUGORJE

Ore 7,30 Prima colazione in hotel.
Ore 8,00 Salita sul monte Krizevac con preghiera della Via Crucis.
Ore 13,00 Pranzo in hotel.
Ore 18,00 Inizio dell’attivita’ parrocchiale con il Santo Rosario e la Santa Messa
Ore 20,00 Cena in hotel.
Ore 21,00 Adorazione Eucaristica in Chiesa

Martedì 26/maggio MEDJUGORJE-SPALATO

Mattinata LIBERI.
Ore 13,00 Pranzo in hotel.
Ore 15,30 Partenza per il porto di Spalato.
Ore 18,00 Arrivo al porto di Spalato. Disbrigo delle formalità doganali e d’imbarco.
Ore 20,00 Partenza per Ancona. Traversata notturna con cabina (servizi).

Mercoledì 27/maggio (rientro) ANCONA-ROMA

Ore 7,30 Arrivo al porto di Ancona, raduno dei partecipanti e partenza per il Santuario di Loreto.
Ore 8,30 Arrivo al Santuario di Loreto, breve visita del Santuario dove parteciperemo alla Santa Messa.
Ore 11,30 Partenza per Roma.
Ore 16,00/17,00 Arriveremo a Roma via Marsala 77(zona stazione Termini).


FINE DEL PELLEGRINAGGIO

"....ma ricorda a Medjugorje sarai un pellegrino in cerca di Gesù e non un turista...!"

QUOTE DI PARTECIPAZIONE PER SETTE GIORNI:


1) Adulti € 425,00 (alla prenotazione € 250, saldo entro e non oltre il 10/giugno)

2) Bambini fino a 3anni (non compiuti) gratis

3) Da 3 a 6 anni € 290,00

4) Da 7 a 12 anni (non compiuti) €350,00

Si ha la possibilità non usufruire delle cabine sui traghetti A/R,in questo caso il costo del pellegrinaggio sarà:

5) € 365,00 per adulti ( per sette giorni, alla prenotazione € 200 saldo entro il 10/giugno)

6) Bambini fino a 3 anni(non compiuti) gratis

7) Da 4 a 6 anni € 260,00

8 ) Da 7 a 12 anni (non compiuti) € 310,00

Informazioni utili


La quota comprende:
Guida di lingua italiana.
Passaggio in traghetto Blue Line o Jadrolinija (a seconda della disponibilità) in cabine doppie, triple o quadruple.
Pullman GT.
Pensione completa dal pranzo del giorno di arrivo, al pranzo dell’ultimo giorno a Medjugorje(bevande comprese; caffè extra).
Polizza assicurativa sanitaria della MONDIAL ASSISTANCE.
La quota non comprende:
Gli extra a carattere personale, le mance, i pranzi in autogrill del giorno di partenza e dell’ultimo giorno di rientro.
Le due cene sul traghetto di andata e di ritorno.
Tutto quanto non espressamente indicato nella voce “la quota comprende”.
Per tutto quanto non espressamente descritto valgono le condizioni generali dell’agenzia di viaggi.
Mance e raccolte
Le mance, per i servizi usufruiti in corso di pellegrinaggio, non sono compre nella quota di partecipazione. Nessuno è autorizzato a promuovere alcuna raccolta di denaro, al di fuori della “busta" fornita dall’associazione ecco i tuoi bambini.
Penali:
Euro 50 dal giorno della prenotazione fino a 20giorni lavorativi prima della partenza.
Euro 150 da 19 a 7 giorni lavorativi prima della partenza.
75% da 6 giorni lavorativi al giorno precedente la partenza.
80% il giorno della partenza.
Si raccomanda la puntualità. Chi giungesse in ritardo e non potesse partire, non avrà diritto a nessun rimborso.
Gli orari potrebbero subire variazioni in base alle esigenze del momento.
Le date e i costi potrebbero subire variazioni non dipendenti dalla nostra volontà. Eventuali aumenti, saranno a carico del partecipante e, dovranno essere versati prima della partenza.
Organizzazione tecnica Sovrana viaggi srl Roma.
Documenti personali :
Carta di identità valida per l’espatrio o passaporto(con la marca da bollo valida).
Per i minori di 15 anni è obbligatorio avere il proprio passaporto oppure, essere iscritti sul passaporto dei genitori (con foto) qualsiasi altro documento non è valido.
Il documento deve essere in perfetto stato.
I cittadini stranieri, sono tenuti a richiedere informazioni sulla necessità del "visto d'ingresso", per le destinazioni in programma e dell'eventuale permesso per il rientro in Italia.
Note
La sistemazione in singola verrà assegnata(se disponibili), solamente, in caso di accertata necessità.
Gli abbinamenti in cabina e/o in camera saranno effettuati secondo la richiesta dei partecipanti.
Nel caso di iscrizione individuale, l’associazione “ecco i tuoi bambini”, s'impegna ad effettuare l'abbinamento con altre persone iscritte dello stesso sesso. Quando l'abbinamento non sarà possibile, il partecipante è tenuto a versare il supplemento di camera e/o cabina singola prima della partenza.
Ammalati e portatori di handicap.
Al momento dell’iscrizione devono essere tassativamente segnalati i casi di persone ammalate sia fisicamente psichicamente ed i portatori di handicap, che potranno partecipare ai nostri pellegrinaggi solo dietro autorizzazione e se accompagnati da una persona disposta ad assisterli. Nel caso non ci venisse segnalato, e non ci fosse quindi l’autorizzazione della direzione, il capo gruppo potrà rifiutare la partenza dei passeggeri ammalati o portatori di handicap, senza che questi, e l’accompagnatore, possano avere alcun diritto al rimborso. L’organizzazione declina ogni responsabilità per qualsiasi evento possa verificarsi in relazione ad un grave stato di salute non dichiarato.
I posti sul pullman verranno assegnati al momento della partenza. Le richieste, di posti, per particolari esigenze dovranno essere fatte al momento della prenotazione.
Sul pullman per questioni di sicurezza e per legge, non è più possibile portare zainetti, devono essere obbligatoriamente riposti nel bagagliaio.
Preparare un piccolo bagaglio per la notte sul traghetto, quello grande potrà essere lasciato sul pullman.
Si raccomanda un abbigliamento adeguato al luogo che andremo a visitare, la temperatura, sia in inverno che in estate, è identica a quella italiana.
Si consiglia di portare scarpe comode (es.da ginnastica) per salire sui monti di Maria.
Portare anche una radio con cuffiette, per ascoltare (frequenza di Medjugorje 99.7) la Santa Messa con la traduzione dal croato all’italiano.
Una piccola torcia per eventuali apparizioni notturne.
Ricordate di portare le medicine abituali perché a Medjugorje non sono attrezzati per questo.
A Medjugorje è possibile pagare in euro,in biglietti di piccolo taglio o monete.
L’associazione Ecco i tuoi bambini si riserva la facoltà di variare in qualsiasi momento, per necessità logistiche o per particolari ricorrenze, l’ordine cronologico del diario di viaggio.


Ultima modifica di Anna Giacomina il Mer Apr 29, 2009 9:58 pm, modificato 3 volte (Motivazione : Aggiunta pellegrinaggio da Roma)
avatar
Anna Giacomina

Numero di messaggi : 1034
Località : Londra
Data d'iscrizione : 14.02.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: NOTIZIE DA MEDJUGORJE

Messaggio  chiarotta91 il Mar Apr 28, 2009 8:32 pm

Volevo andare anche io in Herzegovina . Ho contattato l'agenzia vaticana che organizza i pellegrinaggi ma mi è stato risposto che non vengono organizzati viaggi in Herzegovina e che quelli che vi sono fatti sono tutti di organizzazioni private che nulla hanno a che vedere con loro.
ho provato con alcune parrocchie mariane qui nella mia città ma nessuna accompagna . Mi è stato risposto che nessuna chiesa a loro dire accompagna ufficcialmente in Herzegovina , vi risulta???
Non so proprio come fare , qualcuno di voi può indicarmi qualche sacerdote o gruppo religioso che organizza pellegrinaggi in Herzegovina?????
avatar
chiarotta91

Numero di messaggi : 488
Età : 59
Località : Roma
Data d'iscrizione : 15.12.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: NOTIZIE DA MEDJUGORJE

Messaggio  chiarotta91 il Mar Apr 28, 2009 10:37 am

Bello !!! Una gita fuori porta che permette di unire la dimensione spirituale e quella ludica. Mi auguro che queste moto abbiano rispettato i limiti di velocità... di solito i centauri si lasciano andare un po' con l'accelleratore e le strade dell'Herzegovina non sono poi così sicure.....
avatar
chiarotta91

Numero di messaggi : 488
Età : 59
Località : Roma
Data d'iscrizione : 15.12.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

In moto a Medjugorje

Messaggio  Anna Giacomina il Sab Apr 25, 2009 10:49 pm



Un'associazione chiamata Karmel ha organizzato un pellegrinaggio per motociclisti con meta Medjugorje.
Il titolo del pellegrinaggio era " Ride 4 Our Lady" (" In motocicletta per Nostra Signora"). Oltre 250 moto, ciascuna con una o due persone, sono arrivate a Medjugorje da diverse nazioni europee.
Giovanotti e ragazze di tutte le eta', di professioni e ambienti diversi, vestiti con i loro giubbotti di pelle, si sono dati appuntamento a Medjugorje dalla Gospa per una giornata di svago ma anche di preghiera.


tratto da www.medjugorje.net
avatar
Anna Giacomina

Numero di messaggi : 1034
Località : Londra
Data d'iscrizione : 14.02.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Programma Festival dei Giovani 2009

Messaggio  Anna Giacomina il Gio Apr 16, 2009 9:00 am

20° FESTIVAL INTERNAZIONALE DEI GIOVANI

Medugorje, 1 - 6 Agosto 2009.

" Fate tutto quello che vi dirà!" (Gv 2,5)
("Io desidero, figlioli, guidarvi tutti a Gesù perché egli è
la vostra salvezza. " - Messaggio del 25. giugno 1994.)



Venerdì, 31. 07. 2009

18.00 - Rosario
19.00 - S. Messa - prova generale per il coro e l´orchestra
20.00 - Adorazione - prova generale per il coro e l´orchestra


Sabato, 01. 08. 2009

18.00 - Rosario
19.00 - Benvenuto - giovani dei diversi paesi presenti, S. Messa
20.30 - Adorazione al Santissimo


Domenica, 02. 08. 2009

16.00 - Lezioni, canti, testimonianze
18.00 - Rosario
19.00 - S. Messa
20.00 - Adorazione al Santissimo


Lunedì, 03. 08. 2009

09.00 - Preghiera mattutina
09.30 - 12.00 - Lezioni, canti, testimonianze
12.00 - Pausa
16.00 - Lezioni, canti, testimonianze
18.00 - Rosario
19.00 - S. Messa
20.15 - Processione per le vie della Parrocchia
22.30 - 23.00 - Adorazione al Santissimo


Martedì, 04. 08. 2009

09.00 - Preghiera mattutina
09.30 - 12.00 - Lezioni, canti, testimonianze della Comunità "Cenacolo"
12.00 - Pausa
16.00 - Lezioni, canti, testimonianze
18.00 - Rosario
19.00 - S. Messa, Adorazione al Santissimo
21.15 - Spettacolo della Comunità "Cenacolo"

Mercoledì, 05. 08. 2009

09.00 - Preghiera mattutina
09.30 - 12.00 - Lezioni, canti, testimonianze
12.00 - Pausa
16.00 - Lezioni, canti, testimonianze
18.00 - Rosario
19.00 - S. Messa
20.30 - 21.30 - Adorazione al Santissimo
21.30 - 23.00 - Congedo con canti

Giovedì, 06. 08. 2009

03.00 - Rosario sul Krizevac
05.00 - S. Messa sul Krizevac

RACCOMANDAZIONI

Portare cuffie e radiolina con frequenza FM, Bibbia, ombrello.
I gruppi che partecipano al Festival non devono programmare altre attività durante i giorni dell´incontro.
Il programma serale per tutti inizia alle 18:00 con il Rosario. La S. Messa è alle 19:00.


AVVISO


DURANTE L´INCONTRO DEI GIOVANI (eccetto la domenica)NON SARANNO CELEBRATE LE MESSE MATTUTINE PER I PELLEGRINI. TUTTI I PELLEGRINI PARTECIPERANNO ALLA MESSA SERALE CON I GIOVANI.

Per tutto il tempo del Festival è assicurata la traduzione simultanea.



FONTE © Informativni centar "Mir" Medugorje www.medjugorje.hr.


avatar
Anna Giacomina

Numero di messaggi : 1034
Località : Londra
Data d'iscrizione : 14.02.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Anno sabbatico per Padre Jozo

Messaggio  Anna Giacomina il Sab Feb 14, 2009 4:48 pm

Per motivi di salute Padre Jozo prendera' un anno sabbatico, cancellando tutti i suoi impegni, e lascera' Siroki Brijeg. Mi auguro che non ci siano problemi seri (devo dire che lo scorso ottobre l'ho visto molto invecchiato e affaticato) e che possa rimettersi presto in salute. Preghiamo per lui, che la Madonna lo protegga e lo sostenga in questi momenti difficili.

avatar
Anna Giacomina

Numero di messaggi : 1034
Località : Londra
Data d'iscrizione : 14.02.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Apparizione a Jakov

Messaggio  Anna Giacomina il Gio Dic 25, 2008 9:20 pm

Nell'ultima apparizione quotidiana del 12 Settembre 1998 la Madonna ha detto a Jakov Colo che avrebbe avuto l'apparizione una volta all'anno, il 25 Dicembre, a Natale. Così è avvenuto anche quest'anno. La Madonna e venuta con il Bambino Gesu tra le braccia. L'apparizione è iniziata alle 9: 48 ed è durata 6 minuti.

La Madonna ha dato il seguente messaggio:
[size=24]"Cari figli, oggi vi invito in modo speciale a pregare per la pace. Senza Dio non potete avere la pace ne vivere in pace. Per questo, figlioli, oggi in questo giorno di grazia aprite i vostri cuori al Re della pace affinchè nasca in voi e vi doni la sua pace e voi siate portatori della pace in questo mondo inquieto. Grazie per aver risposto alla mia chiamata".
[/size]


avatar
Anna Giacomina

Numero di messaggi : 1034
Località : Londra
Data d'iscrizione : 14.02.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Anniversario della morte di Padre Slavko Barbaric

Messaggio  Anna Giacomina il Mar Nov 18, 2008 9:37 am






IN MEMORIAM



P. Slavko Barbaric è venuto a mancare il 24 novembre 2000 alle ore 15.30. Dopo aver completato il rito della Via Crucis, che come ogni venerdì eseguiva insieme ai pellegrini ed ai parrocchiani, ha iniziato ad avvertire dolori. Si è seduto su un masso, si è rapidamente accasciato, ha perso conoscenza ed ha reso l’anima al Signore.



P. Slavko Barbaric era nato l’11 marzo 1946 da Marko e Luca Stojic a Dragicina (parrocchia di Cerin). Aveva frequentato i primi otto anni di scola a Cerin ed il ginnasio a Dubrovnik. Era entrato nell’ordine francescano a Humac il 14 luglio 1965. Aveva preso i voti il 17 settembre 1971 ed era stato ordinato sacerdote il 19 dicembre 1971. Aveva studiato a Sarajevo, Graz e Friburgo. Aveva portato a termine gli studi a Graz (in Austria) conseguendo il magistero. Dopo cinque anni di attività pastorale nella provincia dell’Erzegovina, nella parrocchia di Capljina, nel 1978 aveva deciso di proseguire gli studi a Friburgo e qui, nel 1982, aveva ottenuto il dottorato in pedagogia religiosa, conseguendo il titolo di psicoterapeuta.



Aveva lavorato a Capljina come sacerdote – francescano dal 1973 al 1978. Dalla primavera del 1982 fino al settembre 1984 aveva lavorato a Mostar come catechista degli studenti, aveva condotto seminari di preghiera presso il convento delle suore a Bijelo Polje presso Mostar. Grazie alla sua opera fruttuosa con i giovani ed ai corsi di preghiera accolti entusiasticamente dagli studenti, il regime comunista dell’epoca inizib a perseguitare P. Slavko. In quei momenti difficili il Cardinale Franjo Kuharic difese P. Slavko Barbaric e la sua opera.



Grazie alla sua conoscenza delle principali lingue europee ed agli impegni nelle parrocchie in cui aveva operato, P. Slavko lavorò instancabilmente con i pellegrini a Medjugorje, sin dal momento in cui portò a termine gli studi nel 1982. Egli fu trasferito ufficialmente a Medjugorje nel 1983. Su richiesta del vescovo Zanic, nel 1985 fu assegnato alla parrocchia di Blagaj, nel 1988 a Humac, dove ricopri l’incarico di cappellano ed aiuto insegnante dei novizi.



All’inizio della guerra in Bosnia – Erzegovina, quando tutti i frati più anziani andarono a Tucepi come esuli, P. Slavko rimase a Medjugorje, con l’approvazione verbale di P. Drago Tolj, provinciale dell’epoca.



Sin dall’inizio della sua attività a Medjugorje, egli si era dedicato alla scrittura di libri di contenuto spirituale: “Pregate col cuore”, “Dammi il tuo cuore ferito”, “Celebrate la Messa con il cuore”, “Alla scuola dell’amore”, “Adorate mio Figlio con il cuore” “Con Gesù e Maria sul Golgota verso la Resurrezione ”, “Pregate insieme con cuore gioioso”, “Madre, guidaci alla pace”, “Seguimi col cuore”, “Colloqui” e “Digiunate con il cuore”, che sta per essere pubblicato proprio in questi giorni.

I libri di P. Slavko Barbaric sono stati tradotti in venti lingue, con oltre 20 milioni di copie vendute in tutto il mondo. Oltre ai libri, egli ha pubblicato articoli di argomento vario.

Aveva creato il Bollettino di San Francesco a Capljina, aveva collaborato con “Kršni zavicaj”, “Glas mira” e con la stazione radio “Mir” Medjugorje.

Oltre a scrivere, egli dialogava incessantemente con i pellegrini, guidava le celebrazioni eucaristiche, le preghiere sotto la croce, il Rosario a Podbrdo e la Via Crucis sul Krizevac, dove si e conclusa la sua vita terrena. Ogni anno organizzava incontri speciali con i sacerdoti ed i giovani e, presso la casa di preghiera della provincia “Domus pacis”, teneva seminari di digiuno e preghiera.

In seguito alle enormi sofferenze del periodo della guerra, aveva fondato e guidava l’associazione di istruzione e formazione “Majcino selo”, presso la quale vivono attualmente piu di 60 persone (orfani di guerra, bambini di famiglie separate, ragazze-madri, persone anziane sole e bambini malati). Se qualcuno sapeva amare i bambini, questi era proprio P. Slavko ed anche i bambini lo amavano: gli stavano sempre intorno e lui sapeva sempre come fare per raccoglierli intorno a sé, proprio come Gesù!

La sua formazione ed istruzione da psicoterapeuta gli aveva permesso di lavorare insieme ai tossicodipendenti presso la comunità “Cenacolo”, fondata da suor Elvira, soprattutto presso la casa di Medjugorje “Campo della Vita”. Si era impegnato per utilizzare l’aiuto dei benefattori di tutto il mondo per istituire anche due fondi: il “Fondo dei figli dei difensori della patria morti nella guerra” ed il “Fondo amici dei talenti”, per aiutare i giovani studenti.



E’ difficile evidenziare qualcosa in particolare nella vita di questo uomo grande ed unico, ma se dovessimo farlo sarebbe sicuramente il periodo della sua vita trascorso a Medjugorje. P. Slavko Barbaric aveva girato tutto il mondo diffondendo il messaggio di pace e riconciliazione della Madonna. Egli era l’anima ed il cuore del movimento di pace nato a Medjugorje diciannove anni e mezzo fa. Aveva delle caratteristiche uniche: la conoscenza delle lingue, la facilità di comunicazione con le persone, la sua cultura, la semplicità, la cura e l’interessamento per i bisognosi, l’inesauribile energia che era impossibile credere che un solo uomo potesse avere, la diligenza ma, al di sopra di tutto, la devozione, l’umiltà e l’amore. Pregava e digiunava molto ed amava la Vergine con amore filiale. Era proprio questo il fulcro della sua vita: con la preghiera ed il digiuno l’anima degli uomini giunge a Dio, per mezzo di Maria, Regina della Pace.



Vivere accanto a lui era talvolta irreale: egli cioè era qui, in questo mondo, ma al tempo stesso anche al di fuori di esso. Vicino a lui le parole di Gesù, le parole di un grande sacerdote, si trasformavano in realtà: “...Essi non sono del mondo, come io non sono del mondo. Consacrali nella verità. La tua parola è verità. Come tu mi hai mandato nel mondo, così anch’io li ho mandati nel mondo. E per loro consacro me stesso, affinché siano anch’essi consacrati nella verità...” (Gv 17, 16-19).



Egli è stato sepolto presso il cimitero “Kovacica” di Medjugorje, domenica 26 novembre, dopo la celebrazione della Santa Messa nella chiesa di San Giacomo alle ore 14.00.
avatar
Anna Giacomina

Numero di messaggi : 1034
Località : Londra
Data d'iscrizione : 14.02.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Riparata la statua della Gospa

Messaggio  Anna Giacomina il Gio Ott 09, 2008 7:51 pm

La statua di Nostra Signora sulla collina dell'apparizione, che era stata danneggiata nella notte tra il 28/29 agosto da uno sconosciuto, è stata riparata grazie al veloce intervento dell'Atelier Dino e Mirko Felici di Carrara (Italia).

Ci sono due statue della Regina della Pace a Medjugorje, entrambe scolpite dallo stesso atelier.

La prima statua, che è diventata il simbolo di Medjugorje, è stata disposta nella piazza davanti alla chiesa nel 1987. La statua sulla collina dell'Apparizione è un regalo dei pellegrini coreani per il 20° anniversario delle apparizioni.
avatar
Anna Giacomina

Numero di messaggi : 1034
Località : Londra
Data d'iscrizione : 14.02.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Incendio sul Podbrdo

Messaggio  Anna Giacomina il Lun Set 08, 2008 9:00 pm

Ultimamente sembra che il demonio si diverta ad attaccare Medjugorje.
Oggi c'e' stato un grosso incendio sul Podbrdo. Le fiamme si sono miracolosamente fermate a circa 50 metri dalla statua della Madonna dopo che il vento ha improvvisamente (o miracolosamente- direi io) cambiato direzione.
Preghiamo perche' se sappiamo leggere i segni dei tempi io credo che questo indichi una seria battaglia spirituale.

Che il Signore e Maria ci proteggano.

[img][/img]
avatar
Anna Giacomina

Numero di messaggi : 1034
Località : Londra
Data d'iscrizione : 14.02.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: NOTIZIE DA MEDJUGORJE

Messaggio  Maria R. il Dom Ago 31, 2008 1:05 am

Sono d'accordo con te Annaxel, "Il Signore ricava il bene anche dal male".

"Io spero nel Signore,
l'anima mia confida inTe mio salvatore"

(.....anche nelle più grandi calamità di questa vita,non ci abbandoniamo mai alla disperazione, ma sempre fiduciosi ci sottomettiamo alla Tua volontà che è la stessa tua Miericordia)

(Coroncina della Divina Misericordia)

MRosanna

Maria R.

Numero di messaggi : 148
Data d'iscrizione : 01.06.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: NOTIZIE DA MEDJUGORJE

Messaggio  annaxel il Sab Ago 30, 2008 11:40 am

.....ringrazio Silvia che alle 1a.m con SMS mi ha informato dell'accaduto
...lo scempio si commenta da solo, ma voglio guardare oltre...
Il Signore ricava il bene anche dal male.....perchè chi possiede i pezzi mancanti non può dormire sonni tranquilli.
Il Signore per arrivare a certi cuori usa strade a noi sconosciute, e la preghiera che Lui ci ha insegnato si conclude:
..ma liberaci dal male!
annaxel
avatar
annaxel

Numero di messaggi : 3639
Data d'iscrizione : 14.02.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: NOTIZIE DA MEDJUGORJE

Messaggio  Anna Giacomina il Sab Ago 30, 2008 9:19 am

Rosanna, non ti dico quello che ho provato io e come ho pianto! E' dal 2000 che vado a Medjugorje tutti gli anni per ringraziare la Madonna per avermi fatto la grazia di riportare una delle mie figlie alla fede dopo 15 anni che non metteva piu' piede in chiesa.
Quella statua l'ho vista "nascere", vuol dire cosi' tanto per me, e l'idea che qualcuno l'abbia attaccata e' stato un vero e proprio dolore. Tuttora guardo la foto e piango.
Hanno veramente attaccato e offeso la mia Mamma, la loro Mamma e l' offesa verso un genitore e' una grande offesa, specialmente quella verso la nostra Genitrice Celeste. Che Dio li perdoni.
avatar
Anna Giacomina

Numero di messaggi : 1034
Località : Londra
Data d'iscrizione : 14.02.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: NOTIZIE DA MEDJUGORJE

Messaggio  Maria R. il Sab Ago 30, 2008 6:29 am

Oh Giacomina.....sentire la notizia (ho apero prima il sito di Don Franco e parlo per me) ha avuto un effetto di dispiace verso la Madonna, molto dispiacere......... ma adesso che vedo la foto..........è come ricevere un colpo al cuore.........sono tutta un dolore di dispiacere..... non posso più guardare la foto...... Madonna mia perdona loro... noi ti vogliamo tanto tanto bene..

AVE MARIA piena di grazia
il Signore è con Te e Tu
sei la benedetta fra le donne
benedetto è il frutto del tuo seno GESU'
SANTA MARIA madre di Dio
prega per noi peccatori
adesso e nell'ora della nostra morte.
Amen

CHe dio ci benedica

MRosanna

Maria R.

Numero di messaggi : 148
Data d'iscrizione : 01.06.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Vandali a Medjugorje

Messaggio  Anna Giacomina il Ven Ago 29, 2008 9:21 pm




Alcuni vandali hanno attaccato la statua della Madonna sul Podbrdo (collina delle apparizioni) e le hanno staccato una mano e il naso.
Sono profondamente addolorata e ho pianto per il dispiacere di vedere offesa cosi' la nostra Mamma Celeste.
Preghiamo per i colpevoli, che si pentano e che il Signore perdoni loro l'offesa fatta a Sua Madre.
avatar
Anna Giacomina

Numero di messaggi : 1034
Località : Londra
Data d'iscrizione : 14.02.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

NOTIZIE DA MEDJUGORJE

Messaggio  Anna Giacomina il Mar Lug 08, 2008 3:49 pm

TREDICESIMO SEMINARIO PER I SACERDOTI


Il tredicesimo seminario internazionale per i Sacerdoti si è svolto a Medjugorje dal 30 Giugno al 5 Luglio 2008. Il tema del seminario è stato: “Noi invece, ci dedicheremo alla preghiera ed al ministero della Parola” (At 6, 4). Il relatore del seminario è stato il Dott. Fra Zvjezdan Linić, ofm.

Erano presenti 209 Sacerdoti da tutte le parti del mondo, tra cui anche trenta Sacerdoti di Rito Orientale dall’Ucraina e dalla Lituania. Il seminario è stato tradotto simultaneamente in nove lingue.

Ogni giornata è iniziata con la preghiera comunitaria delle Lodi in latino e l’Adorazione del Santissimo Sacramento guidata da Fra Vjekoslav Milićević a cui seguiva la lezione di fra Zvjezdan Linić. Durante la pausa di mezzogiorno i Sacerdoti avevano la possibilità di rimanere in Adorazione silenziosa del Santissimo. Il programma pomeridiano consisteva in una lezione seguita dalla partecipazione al Programma di Preghiera serale nella Chiesa Parrocchiale.

Durante il seminario i Sacerdoti sono saliti insieme sulla Collina delle apparizioni, dove hanno pregato il Rosario, e sul Križevac pregando la Via Crucis dopo la quale hanno avuto la possibilità di confessarsi. L’ultimo giorno la preghiera delle Lodi si è svolta presso la tomba di Fra Slavko Barbarić, cappellano di Medjugorje che ha iniziato questi seminari.

Il seminario è stato tradotto simultaneamente dal Croato in nove lingue: Inglese, Francese, Tedesco, Italiano, Spagnolo, Polacco, Slovacco, Russo ed Ungherese.

Le lezioni sono state trasmesse in diretta da Radio Maria per l’Austria ed il Sud Tirol.

I Sacerdoti sono stati ospitati gratuitamente dalle famiglie dei parrocchiani e sono state anche coinvolte diverse Organizzazioni di Medjugorje e Centri della Pace di tutto il mondo che hanno aiutato economicamente quei Sacerdoti che avevano difficoltà a reperire i mezzi finanziari per il viaggio.
avatar
Anna Giacomina

Numero di messaggi : 1034
Località : Londra
Data d'iscrizione : 14.02.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: NOTIZIE DA MEDJUGORJE

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum