Sulla liturgia della V domenica di quaresima

Andare in basso

Sulla liturgia della V domenica di quaresima Empty Sulla liturgia della V domenica di quaresima

Messaggio  chiarotta91 il Sab Mar 28, 2009 8:20 pm

Commento a Giovanni 12,20-33, di don Roberto Seregni




Mi affascinano questi greci che vogliono vedere Gesù, perchè la loro non è solo curiosità. Il verbo utilizzato da Giovanni non indica un semplice "vedere", ma un andare al di là delle apparenze, un vedere per conoscere e per credere. E chissà se loro, abituati alla saggezza e alla dialettica dei filosofi, si aspettavano di incontrare un tale Rabbì!
"Vogliamo vedere Gesù!", chiedono a Filippo. Mi viene in mente una bellissima preghiera scritta da una amica dopo un pomeriggio di ritiro: "Rimango in silenzio. Aspetto. Attendo. Aspetterei una giornata intera pur di sentire un soffio di vento ricco della presenza di Dio. (...) Vorrei tanto danzare con Lui. Vorrei che Lui mi insegnasse i passi della vita". E noi? Noi vogliamo vedere Gesù? Abbiamo nel cuore il desiderio autentico di conoscerlo, di entrare in intimità con Lui e con la Sua Parola, di scovare il Suo volto nascosto tra i mille incontri di ogni giorno, di mettere nelle Sue mani le decisioni più importanti della vita, di affidargli le persone che amiamo e quelle che non amiamo ancora abbastanza?
Gesù si lascia vedere, certo. Ma a modo suo! Forse i greci si aspettavano una rivelazione trionfale, invece Gesù si presenta come il seme che sprofonda nell'oscurità della terra per marcire e portare frutto. La potenza di vita nascosta nel seme è sottratta alla vista, così come la fecondità della Croce è scambiata per sterilità e follia da chi non si abbandona alle parole del Maestro: "Chi ama la sua vita la perde, chi odia la sua vita in questo mondo la conserverà per la vita eterna". Il Rabbì di Nazareth ci insegna che ciò che abbiamo di più prezioso, non si salva chiudendolo in una cassaforte, ma solo avvolgendolo nell'amore, solo donandolo, solo perdendolo. La vita è come un respiro: se la tieni per te, soffochi.

Buona settimana!
don Roberto
chiarotta91
chiarotta91

Numero di messaggi : 488
Età : 60
Località : Roma
Data d'iscrizione : 15.12.08

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum