Quale poesia vi ispira di più su voi stessi?

Andare in basso

Re: Quale poesia vi ispira di più su voi stessi?

Messaggio  annaxel il Mar Mar 13, 2018 10:41 am

Giovanna Maria ha scritto:Ma è bello vivere nella grazia di Dio anche a lungo non credi? Smile
....il tempo  della nostra permanenza sulla terra non ci è dato di sapere, ed è per questo che bisogna vivere come fosse l'ultimo....sempre in grazia di Dio.
avatar
annaxel

Numero di messaggi : 3558
Data d'iscrizione : 14.02.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Quale poesia vi ispira di più su voi stessi?

Messaggio  Giovanna Maria il Lun Mar 12, 2018 7:15 pm

Ma è bello vivere nella grazia di Dio anche a lungo non credi? Smile
avatar
Giovanna Maria

Numero di messaggi : 2437
Età : 40
Località : Bisceglie
Data d'iscrizione : 20.09.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Quale poesia vi ispira di più su voi stessi?

Messaggio  annaxel il Sab Mar 10, 2018 2:36 pm

Ed è subito sera
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera
Salvatore Quasimodo


...la vita è così breve e questa poesia mi rappresenta
e mi fa riflettere sull'urgenza di vivere come figli di Dio
ogni istante del giorno.
avatar
annaxel

Numero di messaggi : 3558
Data d'iscrizione : 14.02.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Quale poesia vi ispira di più su voi stessi?

Messaggio  Giovanna Maria il Mar Mar 06, 2018 6:24 pm

A me personalmente questa:
LO SDEGNO NEL BIANCO VOLTO

Corteggiata da l'aure e dagli amori,
siede sul trono de la siepe ombrosa,
bella regina dè fioriti odori,
in colorita maestà la rosa.

Superbo anch'ei per gli odorati onori,
mirasi il giglio al piè turbe odorosa
d'ossequiosi e di devoti fiori,
e lo scettro ne vuole e non ha posa.

S'arman di spine e d'archi, e dànno segno
fra lor di guerra, alfin prendon consiglio
d'esser consorti a la corona, al regno.

Così nel volto tuo bianco e vermiglio,
Filli, cangiato in imeneo lo sdegno,
veggio la rosa maritarsi al giglio.
CLAUDIO ACHILLINI flower

E' la metafora di una donna apparentemente altezzosa e superba come una rosa, che alla fine sceglie il più candido dei suoi pretendenti: un giglio, simbolo di purezza. Mi ci rivedo pienamente! I love you
avatar
Giovanna Maria

Numero di messaggi : 2437
Età : 40
Località : Bisceglie
Data d'iscrizione : 20.09.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Quale poesia vi ispira di più su voi stessi?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum